E adesso tocca a Romelu Lukaku sobbarcarsi il peso dell'attacco nerazzurro, privato pure di Lautaro dopo il ko di Sanchez. "L'Inter chiede uno sforzo in più al numero 9 - conferma la Gazzetta dello Sport -. Che di straordinari in questi mesi ne ha fatti eccome. Basta un dato: nelle 9 partite di A giocate dopo il ko di Sanchez, Romelu ha saltato solo gli ultimi 4 minuti a Brescia.

Per il resto sempre a tirare la carretta, con le ultime 8 (Champions compresa) giocate per intero. Anche per questo ha perso la lucidità sottoporta. E infatti Romelu ha sì segnato contro il Barça ma anche con Roma e Fiorentina è stato ricordato più per gli errori che per il resto. Romelu avrà in tribuna il tifo del figlio Romeo, che ha appena compiuto un anno, e in campo l’entusiasmo di due ragazzini, Sebastiano Esposito e Lucien Agoume. Nel 2020 diventeranno maggiorenni, ma l’emergenza in cui si è trovato Conte li ha fatti già diventare grandi con il nerazzurro addosso".

Sezione: Rassegna / Data: Sab 21 dicembre 2019 alle 09:13 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
vedi letture
Print