Coronavirus, adesso il Governo valuta l'aggiornamento del decreto. Secondo la Gazzetta dello Sport, c'è un tentativo di alleggerire il peso delle misure di contenimento, con ovvie ripercussioni anche per il mondo del pallone.  Questo, tenendo presente che il Dpcm continua ad avere la precedenza sulle ordinanze regionali: l'ordinanza del Piemonte, ad esempio, scade domani, mentre il Dpcm termina il primo marzo compreso. Da qui l'ufficialità del porte chiuse per Juve-Inter.

Fino a ieri, alcuni parlavano di porte aperto all'Allianz Stadium o addirittura di uno spostamento a lunedì proprio per favorire l'accesso ai tifosi, ma così non sarà. Oltre ai motivi legati al coronavirus, c'è da valutare anche un calendario fitto, con Juve-Milan di Coppa Italia in programma mercoledì.

Sezione: Rassegna / Data: Ven 28 Febbraio 2020 alle 09:18 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print