Il palo con il Verona - terzo legno personale della stagione - ha confermato lo zero nella casella dei gol per Antonio Candreva. Quasi una 'maledizione' che, come sottolinea la Gazzetta dello Sport, inizia ad assumere buffi contorni se si ripensa anche ad alcune occasioni divorate dall’azzurro. "Tra tutte – al netto dei legni – un pallone sull’esterno della rete dopo aver saltato anche Sportiello in Fiorentina-Inter del 5 gennaio e un altro erroraccio nella vendemmia di Marassi, il 18 marzo - si legge -. Eppure se Candreva è intoccabile per Spalletti un motivo ci sarà. In primis il sacrificio in fase di non possesso, per dare la giusta copertura a Cancelo su una fascia in cui stasera ci saranno Rodriguez, Kessie e Calhanoglu.

Ma anche perché l’ex Lazio crea gioco come nessuno. E a finalizzare ci pensano Icardi e Perisic. Solo Luis Alberto (75) e Insigne (73) infatti hanno mandato un compagno al tiro più volte di Candreva (69) in questo campionato. E nessuno ha effettuato più dei suoi 181 cross. Manca soltanto la ciliegina".
VIDEO - ACCADDE OGGI (1976): BERTINI DA FERMO, IL DERBY D'ITALIA E' NERAZZURRO

Sezione: Rassegna / Data: Mer 04 aprile 2018 alle 09:15 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
vedi letture
Print