Nonostante i gol segnati in tutte le competizioni, Christian Eriksen sarà ancora in panchina contro il Bayer Leverkusen. Ne è sicuro il Corriere dello Sport che spiega come ormai Antonio Conte si sia convertito al 3-5-2, accantonando il 3-4-1-2 con cui aveva provato a reinserire il danese. Il modulo con il trequartista per il momento è stato depennato e di conseguenza anche Eriksen si ritrova di nuovo ai margini. Eppure i numeri sono dalla parte dell’ex Tottenham: col in Coppa Italia, Europa League e Champions League (con gli Spurs in questo caso). Come lui solo Romelu Lukaku.

Eriksen tuttavia rimane decisivo anche a gara in corso, com confermato dal gol realizzato contro il Getafe a 65’ dall’ingresso in campo. In questa edizione dell’Europa League sono già due i gol e un assist in tre partite. Come detto, il cambio di modulo si è tradotto in un declassamento per l’ex Tottenham, che spera comunque di riuscire a fare il proprio contributo decisivo in questo finale di stagione.

Sezione: Rassegna / Data: Dom 09 agosto 2020 alle 08:28
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print