Intervistato in patria, Zinho Vanheusden torna sul suo arrivo allo Standard Liegi e sui motivi del suo trasferimento dall'Inter. "Ero reduce da un lungo stop, mi ero allenato solo due settimane con il gruppo, ma c'era necessità e ho giocato una partita dei playoff. È stato magnifico - dice a Sporza -. I complimenti di Marc Degryse e Peter Vandenbempt? Ovviamente mi hanno fatto piacere, vuol dire che sto andando nella giusta direzione. L'infortunio che ho patito è stato serio. Mi ero sempre allenato con la prima squadra dell'Inter e andavo anche in panchina. È dura superare un momento così delicato. Avevo bisogno di stare con la mia famiglia e per questo ho accettato lo Standard".

VIDEO - FROSINONE-INTER, LA GIOIA E' NEL FINALE: SOLO VECINO FERMA LA FURIA DI TRAMONTANA

Sezione: News / Data: Gio 18 Aprile 2019 alle 12:30 / Fonte: .voetbalprimeur.be
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print