Punto legato al mercato sulle pagine di Repubblica. La necessità di un regista per l'Inter è ormai palese: "Non per forza un Pirlo, che è unico. Ma basterebbe un Ledesma, un Pizarro, un Inler, tanto per citare i registi delle squadre che in classifica sono all'altezza dell'Inter.

Invece questo giocatore non c'è, e lo si cercherà sul mercato, anche se i registi sono merce rara e chi ce li ha di solito se li tiene stretti.  Serve anche un vero centravanti di ruolo, in grado di dare respiro a Milito che a 33 anni dà chiari segni di stanchezza (i periodi della stagione in cui è brillante sono più brevi di quelli in cui non lo è). L'ultima suggestione è Borriello, chiaramente in rotta con il Genoa, ma per ora sembra che l'Inter abbia trattato la cosa soltanto col Genoa, mentre bisognerà ascoltare prima o poi anche l'altra campana, cioè la Roma che è proprietaria dell'altra metà del cartellino di Borriello. Altri nomi sono Kozak della Lazio o il giovane argentino Icardi della Samp, ma sul mercato di gennaio si potranno trovare altri elementi".

Sezione: News / Data: Dom 23 dicembre 2012 alle 17:07
Autore: Fabrizio Romano / Twitter: @FabRomano21
vedi letture
Print