"Prima la gaffe, poi le scuse". Così la Gazzetta dello Sport evidenzia la topica dell'ex arbitro Tiziano Pieri che ieri, nel corso della trasmissione 'La Giostra del Gol' in onda su Rai Italia, aveva adombrato la possibilità di un ko a tavolino per l'Inter nel derby a causa dell'utilizzo di 4 slot per le sostituzioni. "Molto probabilmente l'Inter ha fatto un errore, ha usato una finestra in più per i cambi - aveva raccontato ieri Pieri -. Non vorrei sbagliare. Al 78° è entrato Darmian insieme a Gagliardini. Primo slot. Al 79° è entrato Sanchez, secondo slot. Poi è entrato Young, terzo slot. Il quinto cambio, Vidal, l'ha fatto con il quarto slot che non è ammesso. Quindi potrebbe perdere la partita a tavolino".

Poi sono arrivate rettifica e scusa, in trasmissione e sui social. "Mi scuso per l'errore", ha provato a rimediare l'ex fischietto. Ma ormai la valanga sul web era partita.

VIDEO - "LULA" DA URLO, ANCHE PER TRAMONTANA: DOMINIO INTER NELLA STRACITTADINA

Sezione: News / Data: Lun 22 febbraio 2021 alle 13:51 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print