Il noto procuratore Andrea D'Amico, interpellato da Imperoromanista.it, ha dato la sua opionione su quello che sarà il futuro di Daniele De Rossi, ambìto dalle grandi d'Italia oltre che dal Manchester City: "Non amo commentare le cose degli altri. E’ una situazione sensibile. Se è vero che il suo contratto scade nel 2012 e non ha rinnovato penso che sia probabile che possa muoversi a scadenza di contratto.

Sarebbe un’operazione che ogni squadra vorrebbe chiudere a gennaio. L’abilità della Roma sarebbe quella di sottoporgli il contratto per restare legato alla società, ma se non  lo hanno fatto finora è difficile che riesca a farlo adesso", ha concluso.

Sezione: News / Data: Sab 26 novembre 2011 alle 18:23
Autore: Fabrizio Romano
vedi letture
Print