Nel suo report settimanale, l'osservatorio calcistico del Cies ha analizzato i punti conquistati dalle squadre di 31 campionati europei nei loro tornei, mettendoli a confronto con gli “expected points”. Si tratta dei punti che la squadra avrebbe dovuto ottenere secondo un modello statistico tenendo conto del possesso palla, nonché il numero e la distanza dei tiri effettuati e subiti secondo i dati InStat. Tenendo conto di tutti i club analizzati, il primo posto è stato conquistato dai rumeni dell’Astra Giurgiu, che hanno conquistato 1,95 punti a partita, contro gli 1,10 expected points (+0,85). In seconda posizione i turchi del Sivasspor (2,22 ottenuti contro 1,49 previsti), mentre chiude il podio il Benfica (2,82 contro 2,11, a +0,71).

In Serie A il primo posto è occupato dalla Juventus, che occupa anche la prima posizione in classifica. I bianconeri hanno fatto registrare 2,55 punti a gara, contro gli 1,91 expected points calcolati dal modello (+0,64).  Le altre due formazioni in lotta per lo Scudetto – Inter e Lazio – hanno fatto registrare rispettivamente +0,39 e +0,23 punti in media a partita rispetto a quelli attesi.

VIDEO - CHRISTIAN ERIKSEN E' ARRIVATO A MILANO!

Sezione: News / Data: Lun 27 gennaio 2020 alle 19:14 / Fonte: Calcioefinanza.it
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print