Roberto Boninsegna incensa l'Inter con un giudizio molto positiva dopo la vittoria di ieri sulla Juventus. "Un'Inter perfetta. La Juve non è esistita, l'Inter ha avuto più carattere, ai bianconeri è mancata grinta. Già nel primo tempo potevano starci altri gol. L'Inter ha fatto una grande gara, ma bisogna vedere quanto ha inciso la Juventus, non pervenuta a centrocampo. Non ha mai vinto un contrasto. I nerazzurri sono entrati in campo determinati e hanno vinto meritatamente. I bianconeri? Il secondo gol non si vede nemmeno negli amatori, su un lancio lungo Barella si è presentato solo davanti al portiere. La Juventus non è scesa in campo", le parole di Bonimba a Radio Anch'io Lo Sport.

Si parla anche, nell'intervento dell'ex centravanti, della situazione societaria all'Inter. "Certe voci possono dar fastidio ma l'organico è quello - dice Boninsegna -. Ci sono 25 giocatori di livello. Mi pare che Conte abbia anche sistemato il centrocampo. Quello della Juve ieri è stato un disastro, sicuramente anche per merito dell'Inter che sta attraversando un ottimo momento anche se ha perso a Genova in maniera stranissima. Ieri però ha messo una bella pietra sullo scudetto, tra l'altro si può dedicare quasi solo a quello".

Vittorioso per la parte nerazzurra anche il confronto tra stelle, Lukaku contro Ronaldo. "L'Inter non ha sostituti per Lukaku, da interista spero non si faccia male perché è insostituibile. Ronaldo? Sta pagando gli anni che passano ma anche il non gioco della sua squadra", dice ancora Bonimba.

Infine la lotta scudetto, con il Milan ancora in vetta. "Al Milan non ha mai creduto nessuno ma sta facendo un ottimo campionato e va tenuto in considerazione. Con Mandzukic completa la rosa è può dare riposo a Ibra", l'ultimo giudizio di Boninsegna.

VIDEO - LO SCHERZO DI ARTURO, LA GALOPPATA DI NICOLINO: TRIPUDIO TRAMONTANA

Sezione: News / Data: Lun 18 gennaio 2021 alle 10:30
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print