La direzione di Siviglia-Inter, partita valevole per la finale di Europa League, è stata affidata all’olandese Danny Makkelie, che ha ritrovato nel match di questa sera i nerazzurri dopo la sfida dello scorso 5 novembre di Champions League, incontro perso al Signal Iduna Park contro il Borussia Dortmund per 3-2. Mario Diks e Hessel Steegstra sono stati designati come suoi assistenti, col greco Tasos Sidiropoulos nelle veci di quarto uomo. Jochem Kamphuis, quindi, si è occupato della gestione del Var dell'incontro, con Kevin Blom, Pawel Gil e Paweł Sokolnicki suoi assistenti. Direzione complessivamente con alti e bassi da parte del fischietto olandese, con l'Inter che può reclamare un calcio di rigore non concesso per un tocco di mano da parte di Koundè, occasione in cui l'arbitro decide di non consultarsi in modo approfondito con la Var Room.

1' - D'Ambrosio col gomito destro colpisce Reguilòn sul petto: giusto da parte di Makkelie fermare il gioco in favore del Siviglia.

3' - Lukaku è bravo nel prendere posizione su Diego Carlos nell'area del Siviglia. Giusto da parte dell'arbitro assegnare il calcio di rigore, altrettanto corretto limitarsi a estrarre il cartellino giallo. 

9' - Suso nella metà campo del Siviglia devìa il pallone con la mano destra sulla giocata di Barella; manca il fischio da parte dell'arbitro, decisione che permette agli spagnoli di proseguire l'azione.

12' - È tutto regolare in occasione del gol del pareggio del Siviglia: la posizione di De Jong al momento del cross di Jesus Navas è infatti buona, giusto lasciar proseguire l'azione. 

16' - Manca un controllo da parte dell'arbitro su un tocco di mano da parte di Diego Carlos: il braccio del difensore del Siviglia è staccato dal corpo al momento del contatto col pallone e la deviazione è decisiva, il Var ritiene comunque di non chiamare Makkelie a rivedere il replay a bordo campo. Le eccessive proteste da parte di Conte per il mancato rigore gli costano il cartellino giallo. 

19' - D'Ambrosio interviene in ritardo su Ocampos colpendolo sul petto col gomito destro. Giusto da parte di Makkelie fischiare punizione per il Siviglia.

22' - Lautaro Martinez subisce fallo da parte di Koundè in prossimità della metà campo. Manca il fischio da parte dell'arbitro, che fa proseguire l'azione per gli spagnoli.

27' - Lautaro Martinez interviene su Jesus Navas con agonismo nella trequarti nerazzurra, ma regolarmente. Generoso Makkelie a fischiare il fallo in favore del Siviglia. 

33' - La posizione di De Jong in occasione del cross di Banega è regolare: valido il gol del 2-1 per il Siviglia.

36' - La posizione di Godin al momento del cross di Brozovic è regolare in occasione della rete del 2-2.

41' - Barella interviene sulla caviglia di Banega in ritardo, commettendo fallo. L'arbitro, dopo l'ennesima infrazione commessa dal centrocampista, non sbaglia nell'estrarre il cartellino giallo, col centrocampista nerazzurro vistosamente nervoso nel corso del primo tempo.

45' - Giusta l'assegnazione di un solo minuto di recupero, non essendoci state eccessive perdite di tempo.  

SECONDO TEMPO - 

49' - Jordàn trattiene vistosamente la maglia di Barella, compromettendo la giocata del centrocampista nerazzurro. Makkelie concede punizione all'inter ma sbaglia a non estrarre il cartellino.

55' - Bastoni interviene in ritardo su Suso in prossimità della trequarti destra nerazzurra. L'arbitro fa bene a estrarre il cartellino giallo e assegnare punizione per gli spagnoli. 

63' - Ocampos nel tentativo di recuperare il pallone commette fallo su D'Ambrosio. L'arbitro è bravo nell'interrompere l'azione del Siviglia assegnando punizione ai nerazzurri.

73' - Gagliardini ferma con un fallo Jesus Navas trattenendo vistosamente la maglia dell'esterno del Siviglia. Cartellino giallo inevitabile. 

74' - Non ci sono irregolarità in occasione della rete del vantaggio del Siviglia: la posizione di Diego Carlos prima della rovesciata è regolare: decisiva la fortuita deviazione di Lukaku in rete. 

89' - Barella commette gioco pericoloso su En-Nesiry. L'arbitro fa bene a fermare il gioco in favore del Siviglia e grazia il centrocampista nerazzurro del secondo giallo, in virtù dell'alto numero di falli commessi dall'italiano.

90' - Giusti i sei minuti di recupero assegnati dall'arbitro, in funzione delle eccessive perdite di tempo degli spagnoli.

Sezione: Moviola / Data: Sab 22 agosto 2020 alle 00:19
Autore: Stefano Carnevale Schianca / Twitter: @SchiancaStefano
Vedi letture
Print