L'arbitro designato per la sfida di ritorno degli ottavi di finale di Europa League tra Inter e Eintracht Francoforte è il rumeno Ovidiu Hațegan. Pochi gli episodi dubbi per la terna arbitrale, che ha comunque dimostrato lucidità. Giusto lasciar correre sul gol partita: non c'è fallo di Jovic su De Vrij. C'è invece - ed è giustamente segnalato - il fuorigioco di Haller, a cui viene giustamente annullata la rete. Distribuzione dei gialli sostanzialmente corretta.

8' - Il gol dell'Eintracht è viziato da un contatto sospetto tra il difensore nerazzurro De Vrij e Jovic, autore del vantaggio. Live - e meglio ancora dal replay - si nota come l'olandese faccia tutto da solo: prima sbaglia la valutazione del passaggio, tentando un improbabile controllo aereo, poi apre la via della porta al numero 8 avversario, con cui perde l'1 vs 1.

17' - Scintille tra Candreva e Rode. Il nerazzurro termina a terra, si rialza con il pallone tra le mani e faccia a faccia con l'avversario lo spinge a terra. Hategan osserva la scena, e si limita ad un richiamo per entrambi.

21' - Primo giallo della partita. Lo rimedia Danilo D'Ambrosio, che in un pericoloso disimpegno finisce per rifilare un pestone a Gacinovic. Il giocatore ospite rimane a terra, Hategan non ha dubbi ed estrae subito il giallo per il 33 nerazzurro, diffidato. Dal replay si nota come D'Ambrosio alzi effettivamente il piede nella frazione di secondo in cui Gacinovic si inserisce per rubargli il pallone. Un intervento duro ma fortuito, punito con un giallo fiscale.

27' - Gol annullato all'Eintracht di Francoforte. L'assistente di Hategan alza la bandierina per il fuorigioco di Haller, che devia alle spalle di Handanovic un cross basso dalla destra. Segnalazione corretta: il numero 9 dei tedeschi era un passo avanti rispetto alla linea difensiva nerazzurra.

30' - Angolo dalla destra battuto da Candreva, Vecino spizza di testa il pallone che Jovic colpisce in maniera sospetta. Un tocco più che dubbio, che neanche i replay riescono a chiarire del tutto. Sembra però che, anche nel caso di deviazione con la mano da parte del giocatore dei tedeschi, il tocco sia involontario, e in ogni caso non meritevole del fischio da parte dell'arbitro.

57' - Primo giallo anche per l'Eintracht. Se lo prende Haller, che in pressing alto affonda l'intervento su De Vrij, intervenendo duramente sulla caviglia destra dell'olandese. Cartellino inevitabile per il centravanti dei tedeschi.

63' - Giallo anche per Rode, che con un fallo tattico abbastanza duro ferma il contropiede palla al piede di Vecino.

91' - Ammonito anche il subentrato Paciencia, per un intervento duro ai danni di Milan Skriniar.

93' - Haller punta l'area di rigore, salta netto Skriniar, che lo stende per evitare guai peggiori. Cartellino giallo sacrosanto per lo slovacco.

VIDEO - TRAMONTANA NE HA PER TUTTI: NON SI SALVA NESSUNO

Sezione: Moviola / Data: Gio 14 Marzo 2019 alle 23:13 / articolo letto 3405 volte
Autore: Federico Rana / Twitter: @FedericoRana1