Al termine della sfida fra Inter e Roma, in zona mista è intervenuto il difensore dei giallorossi Gianluca Mancini per rispondere alle domande dei giornalisti. 

Grande prestazione a livello difensivo, hai fatto una grande partita e alla fine è un buon punto, no?
"Abbiamo lavorato molto bene in fase difensiva, da parte di tutti, a partire da centravanti e centrocampisti. Abbiamo avuto uno spirito di sacrificio molto importante. Il mister aveva detto che per fare risultato qua ci voleva questo e siamo contenti".

Com'era stata preparata questa partita?
"Molto bene, sapevamo la forza dell'Inter e anche le debolezze. Il Mister ci chiede uno spirito importante, stasera abbiamo dimostrato di aiutarci l'uno con l'altro e questa è una cosa molto importante".

Il pareggio è il punteggio corretto?
"Secondo me sì, l'Inter ha avuto occasioni su errori nostri a noi è mancato l'ultimo passaggio, ma è stata una partita equilibrata. Giocavano in casa, hanno provato il tutto per tutto ma li abbiamo contenuti bene".

FcIN - La mancanza dell'ultimo passaggio di cui parli lascia un po' di rammarico, considerando che l'Inter per la prima volta oltretutto non ha segnato in casa?
"Non abbiamo sbagliato noi ma sono stati bravi i difensori dell'Inter,  c'è stata anche bravura loro. Quando pareggi 0-0 manca quello, ma riguarderemo tutto. La cosa importante è che abbiamo avuto un grande spirito".

Quanto può ancora crescere questa squadra?
"Può crescere ancora moltissimo, possiamo essere consapevoli di essere più forti ma non si smette mai di crescere e stiamo sempre più prendendo confidenza col mister".

Mirante migliore in campo secondo Conte?
"Sono analisi di un mister preparato, magari dalla panchina ha visto così, ha fatto grandi parate. I primi 30 minuti la palla l'avevamo solo noi, come detto la partita è stata equilibrata".

Sezione: L'avversario / Data: Sab 7 Dicembre 2019 alle 00:00 / Fonte: Dall'inviata Egle Patanè
Autore: Gianluca Losco / Twitter: @MrLosco
Vedi letture
Print