''L'allenatore è quello che sta più tempo con la squadra e se non fa giocare Hamsik vuol dire che ha visto gli altri più in forma. Difficoltà per lui nel nuovo ruolo? Non penso. Nelle prime 10 partite lui aveva fatto 6 gol e tutti ne elogiavano la posizione. Alla fin fine non è cambiato tanto rispetto agli anni passati: gioca tra le linee con libertà d'inserimento.

Chiaramente la squadra fa un gioco diverso e, come ha detto lui, ha avuto un infortunio lungo, mai successo in carriera. Bisogna anche dire che gli altri stanno facendo benissimo ed è normale che qualcuno resti fuori. Spero di avere anche in futuro il problema di lasciare in panchina giocatori così forti''. Così il ds del Napoli, Riccardo Bigon, a Sky

Sezione: L'avversario / Data: Sab 26 aprile 2014 alle 20:18 / Fonte: Sky
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
vedi letture
Print