I cambiamenti in casa Inter, l'arrivo di tanti nuovi compagni e il nuovo modulo di Antonio Conte hanno tolto un po' di sicurezze all'uomo che fino alla scorsa stagione era più di una certezza. Tanti errori in questo inizio di stagione per Milan Skriniar che più delle volte ha lasciato esterrefatti i nerazzurri increduli di veder sbagliare proprio lui che di quella difesa e squadra è sempre stato più di un semplie leader. Conte ha sempre preso le parti dello slovacco (che nell'ultima gara in Nazionale non è neppure andato in panchina) giustificando il lavoro ad oggi più grezzo e meno raffinato rispetto al passato anche a causa delle specifiche richieste del tecnico che lo designa come l'uomo più in basso dal quale deve partire la manovra, compito che nella difesa a tre al 39 nerazzurro crea qualche difficoltà di troppo. Nessun interista si sognerebbe mai di mettere in discussione The Wall 2.0 e a sottolineare l'importanza del centrale interista ci pensa l'altro centrale, quello che con Skriniar a fianco è stato l'altra metà di una diade quasi mai imperfetta. Stefan De Vrij, che quest'anno sta facendo benissimo, rientrato ad Appiano Gentile dall'impegno con l'Olanda con la quale non è però mai sceso in campo, ha svolto gli allenamenti odierni ritrovando proprio il compagno di reparto Milan. Lieto del suo ritorno, l'olandese pubblica su Instagram una foto di oggi che lo ritrae con Skriniar sullo sfondo che, ironicamente e non, gli 'copre le spalle'.

Spalle coperte @milanskriniar @inter ️

Un post condiviso da Stefan de Vrij (@stefandevrij) in data: 16 Ott 2019 alle ore 9:54 PDT

Sezione: Inter Social Club / Data: Mer 16 Ottobre 2019 alle 21:22
Autore: Egle Patanè / Twitter: @eglevicious23
Vedi letture
Print