Antonio Conte, insieme a Diego Godin, si presenta nella sala stampa della Merkur Spiel-Arena per un primo commento della gara contro il Bayer Leverkusen che è valsa alla squadra nerazzurra il passaggio in semifinale di Europa League:

Ottima partita, sempre in controllo. Dopo questa gara uscite ancora più rinforzati?
"Sicuramente non è mai mancata la fiducia nella squadra, abbiamo lavorato tanto e penso che il risultato del lavoro si sia visto in campionato e ora in coppa. Penso che la squadra sia da elogiare perché abbiamo fatto una partita importante, sia in fase di non possesso perché abbiamo fatto sempre pressione sull'avversario evitando che facessero quello che piace loro ovvero palleggiare, sia in fase di possesso perché abbiamo studiato le situazioni per mettere in difficoltà il Bayer. Possiamo recriminare per non avere concretizzato di più, non abbiamo sofferto ma quando sei 2-1 e hai tante occasioni devi chiuderla. Ma sono contento". 

Può dirci qualcosa dei primi venti minuti, dove si è vista la differenza tra le due squadre?
"Direi che la partita l'abbiamo meritata in generale, sotto ogni punto di vista. Siamo stati bravi a non creare le condizioni al Bayer Leverkusen per fare male. Lo chiedo sempre ai miei ragazzi, ora loro stanno recependo la volontà di difendere anche lontani dalla porta e questo ci porta benefici importanti. In fase di possesso abbiamo creato tantissime difficoltà al Bayer con tante occasioni da gol. Abbiamo meritato di gran lunga di andare in semifinale contro un'ottima squadra". 

Cosa servirà adesso?
"Bisogna vedere con chi giocheremo in semifinale. Lo Shakthar Donetsk è un'ottima squadra con grande individualità, tanti brasiliani, abituata a questa competizione, mentre il Basilea ha ottenuto risultati straordinari. Guarderemo la partita, poi avremo sei giorni per preparare la semifinale. Adesso abbiamo meritato ampiamente di arrivare in semifinale. Ora l'ambizione deve essere quella di guardare al massimo ma dobbiamo meritarci la finale ed essere bravi a farlo, recuperando energie e lavorando". 

Sezione: In Primo Piano / Data: Lun 10 agosto 2020 alle 23:30
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print