in primo piano

Camaño: “L’unico che forse lascerà l’Inter è Hakimi. Lautaro un campione, il club vuole che rimanga a Milano”

Camaño: “L’unico che forse lascerà l’Inter è Hakimi. Lautaro un campione, il club vuole che rimanga a Milano”

"Penso che l'Inter è in una posizione molto forte con Lautaro perché lo considera un campione, un goleador: per tutto questo vuole che rimanga". Ospite sulle frequenze di Radio Colonia – AM 550 durante...

Stefano Bertocchi

"Penso che l'Inter è in una posizione molto forte con Lautaro perché lo considera un campione, un goleador: per tutto questo vuole che rimanga". Ospite sulle frequenze di Radio Colonia - AM 550 durante il programma '¿Cómo te va?', Alejandro Camaño, agente di Lautaro Martinez e di Achraf Hakimi, commenta così la situazione del Toro dopo le recenti dichiarazioni rilasciate a Sport: "Quello che regola il mondo sono i bilanci, se dovessero liberarsi di Lautaro non lo farebbero per poco - assicura il procuratore -. L'unico che forse, forse, lascerà l'Inter è Hakimi, che ha una certa chance con diverse squadre in Europa. Ma l'Inter ha detto che deve venderne uno e che l'ha già designato. E io rappresento anche lui. Dobbiamo lavorare sulla questione Lautaro ma non c'è ancora una situazione chiara. Quelli che 2 anni fa erano prezzi normali per i trasferimenti, dopo il Covid sono stati leggermente svalutati. Non c'è ancora nulla di concreto. Vedremo anche cosa vorrà Lautaro, ha 23 anni e la sua opinione è molto importante. Penso che sia chiamato ad essere uno dei grandi giocatori d'Europa, ha solo 23 anni. Ovunque giochi, ha tutte le carte in regola per essere uno dei migliori al mondo".