Sfida in zona Europa quella che si giocherà domani tra l'Hellas Verona e il Cagliari. Alla vigilia della gara del Bentegodi, il tecnico gialloblu Ivan Juric ha parlato in conferenza stampa, dando delucidazioni su Eddie Salcedo e parlando anche del prodigio Marash Kumbulla, classe 2000 monitorato dall'Inter.

L'assenza di Borini incide?
"Mancheranno anche Miguel e Pazzini, vedremo oggi come starà Faraoni. È una punta mobile, diversa dagli altri, con le caratteristiche di Salcedo in un certo senso. Ci mancherà".

Salcedo a che punto è? In mezzo ci sarà Pessina?
"Eddie deve recuperare forza, Pessina è sicuramente una delle opzioni".

Considerando l'impresa della Primavera, pensa di portare qualche ragazzo in prima squadra?
"Nessun ragazzo è pronto, questa è la mia idea. È una Primavera molto interessante, con giocatori interessanti. Lo staff lavora bene, sarebbe perfetto se il Mantova andasse in C, per permettere ai ragazzi di diventare calciatori da Hellas. Non c'è un altro Kumbulla, ma hanno sicuramente delle potenzialità. Arrivare in finale è un orgoglio, non era facile".

Sezione: Il resto della A / Data: Sab 22 Febbraio 2020 alle 17:40 / Fonte: TMW
Autore: Egle Patanè / Twitter: @eglevicious23
Vedi letture
Print