In attesa della gara di domani contro l'Empoli, l'allenatore del Sassuolo Alessio Dionisi si è presentato in conferenza stampa per presentare il match contro i toscani, rispondendo anche sulla vittoria, ormai alle spalle, ottenuta con la Juve. "Una vittoria insperata, l'avevo detto anch'io, ma abbiamo vinto. Ora c'è l'Empoli, una squadra che fa bene fuori casa, dovremo rispettarla e dare una risposta vera a noi".

Tra qualche anno si parlerà del Sassuolo di Dionisi che fece l’impresa allo Stadium contro la Juve. Lei è passato in pochi anni dalla D alla A: mercoledì è stato il punto più alto, sin qui, della sua carriera? E lei, dal punto di vista personale, cosa ha provato?
"Come mi vedi, normalmente.

Fa piacere perché sono arrivati i 3 punti. Ad oggi è il risultato più importante, perché ho messo i piedi per la prima volta a Torino contro la Juve. Spero sia solo un ulteriore punto di partenza, per me e per il Sassuolo. Non possiamo fermarci a un risultato che si ricorderanno a distanza di anni quando si parlerà delle statistiche".

Sezione: Il resto della A / Data: Sab 30 ottobre 2021 alle 15:57
Autore: Egle Patanè
vedi letture
Print