Delineati i prossimi step a livello societario. Bc Partners terminerà di analizzare i conti dell'Inter in 2-3 settimane, poi il fondo inglese presenterà la propria offerta a Suning per l'acquisto della maggioranza del club nerazzurro. In tal senso, le parole di ieri di Nikos Stathopoulos (RILEGGI QUI) sono state viste da alcuni come un indizio serio. "Bc Partners in questo momento è un passo avanti rispetto agli altri soggetti interessanti (fondi americani, svedesi, qatarioti...) perché sta portando avanti la due diligence in esclusiva e, da quanto filtra da ambienti finanziari, avrebbe la convinzione di poter chiudere a una cifra che permetterebbe in futuro di ottenere ricavi dalla cessione del club - assicura il Corriere dello Sport -. La mossa chiave però adesso è quella di Suning: ricevuta la proposta dagli inglesi, la approfondirà intavolando una trattativa oppure sarà tentato da ascoltare le offerte degli altri soggetti interessati? Una domanda apparentemente banale, ma la risposta farà capire quanta fretta ha la famiglia Zhang di chiudere l'investimento fatto nell'Inter. Di certo, al di là dell'aspetto economico, il colosso di Nanchino intende lasciare l'Inter in mani solide sia per una forma di rispetto per il blasone della società sia per essere ricordato in un certo modo. La prospettiva dell'azionariato popolare, che da anni ciclicamente torna fuori, al momento non la considera".

VIDEO - MAICON TORNA AD ALLENARSI IN ITALIA: IL BRASILIANO AL LAVORO CON IL SONA

Sezione: Focus / Data: Ven 22 gennaio 2021 alle 08:27 / Fonte: Corriere dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print