Il domino mondiale degli allenatori è partito ufficialmente oggi con l'annuncio da parte dell'Inter di Antonio Conte. L'ex manager del Chelsea è il primo top a trovare una nuova sistemazione, al contrario di quel José Mourinho che al 31 maggio preferisce non scoprire ancora le sue carte relativamente al futuro: "Voglio vincere un quinto titolo nazionale differente (lo Special One ha già messo in bacheca due scudetti, tre Premier League, due Primeira Liga e una Liga ndr) o vincere una Champions League in un terzo club (dopo Porto e Inter ndr) - dice il portoghese a Eleven Sports - Sono cose che vorrei fare, ho intenzione di scegliere un progetto che mi convinca. Voglio essere felice, il che non significa vincere, che è la mia essenza; piuttosto voglio una situazione così: 'se oggi non ci sono le condizioni per vincere, vogliamo che tu le crei'". 

Sezione: Ex nerazzurri / Data: Ven 31 maggio 2019 alle 17:07
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
vedi letture
Print