Termina nel modo più prevedibile l'esperienza dell'ex nerazzurro Ricardo Quaresma al Besiktas. Il portoghese, arrivato in pompa magna in Turchia meno di tre anni fa, si è contraddistinto più per i suoi comportamenti opinabili fuori dal campo che per le sue famose trivele. Un fallimento in piena regola, che conferma l'errore commesso dall'Inter durante la prima stagione di Mourinho. Il giocatore ha rescisso il contratto con il Besiktas con una buonuscita da 1.480 milioni di euro.

Ma nell'accordo c'è una clausola piuttosto insolita: qualora trovasse un nuovo ingaggio, chi prendesse questo rischio dovrebbe sborsare 5 milioni di euro in favore della società turca, che così rientrerebbe di parte dei 7 milioni versati all'Inter nel giugno 2010. Praticamente oggi il Trivela è libero da contratti ma non a parametro zero. Il rischio che rimanga a lungo a spasso è significativo...

Sezione: Ex nerazzurri / Data: Gio 20 dicembre 2012 alle 13:31
Autore: Redazione FcInterNews / Twitter: @FcInterNewsIt
vedi letture
Print