Negli ultimi giorni, soprattutto dalla Germania, è emersa la possibilità che Corentin Tolisso, centrocampista nazionale francese classe '94, possa essere un obiettivo dell'Inter. In realtà, questa ipotesi di mercato ha origine dal discorso tra nerazzurri e Bayern Monaco in merito al riscatto di Ivan Perisic, fissato a 20 milioni con possibile sconto sulla cifra finale. Il club bavarese ha diversi giocatori in uscita e tra questi figura anche il mediano di origini togolesi, proposto all'Inter come pedina di scambio per non dover pagare il cartellino del croato. A frenare sul nascere un'eventuale trattativa c'è però la valutazione che il Bayern attribuisce al cartellino di Tolisso: 30 milioni di euro.

In pratica, l'Inter per accettare lo scambio dovrebbe anche aggiungere almeno una decina di milioni. Che non sarebbe neanche un esborso esagerato per un calciatore con questo pedigree, se fosse davvero un reale obiettivo per la mediana della prossima stagione. Ma in realtà le priorità sono altre e il francese ad oggi è relegato a piano B, visto che non stuzzica particolarmente la fantasia di Antonio Conte.

Non c'è chiusura totale ad oggi, ma è chiaro che Beppe Marotta e Piero Ausilio preferirebbero remunerare dalla cessione di Perisic per poi investire su altri obiettivi primari, prima di puntare sulle alternative.

Sezione: Esclusive / Data: Mer 25 Marzo 2020 alle 22:58
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print