L'Inter sarà chiamata domani sera alla prima vittoria del 2014 contro il Sassuolo. Sarà anche la prima da nerazzurro per il Profeta Hernanes. Di questo e di altro FcInterNews ha parlato in esclusiva con il team manager nerazzurro Ivan Cordoba. Ecco le sue parole:

Quando l’Inter uscirà da questo momento di difficoltà?
“Ci auguriamo tutti presto e i ragazzi stanno lavorando sul campo con il mister per questo. E’ un momento difficile, ma grazie all’esperienza di chi ci è già passato, possiamo dare tutti il nostro contributo per venirne fuori”. 

Cosa può dare Hernanes a questa Inter?
“E’ un giocatore che mi ha sempre colpito per il suo modo di giocare. Ha grande facilità di toccare il pallone col destro e col sinistro, scartare da entrambe le parti. E’ molto particolare e importante per la squadra: un giocatore moderno. Penso che a noi e al mister farà molto comodo avere un giocatore così, ci darà qualcosa che non abbiamo in squadra. Darà più qualità e possibilità a Mazzarri di sperimentare nuovi tipi di gioco”. 

Kovacic, Taider e Icardi sono giovani che stanno avendo qualche problema. Come si gestiscono?
“Io ho parlato tanto con loro e da fuori la percezione della gente è che debbano essere già esperti. Invece sono giovani su cui l’Inter punta per il presente, ma anche per il futuro. Devono crescere, faranno degli errori e piano piano puliranno tutti i dettagli che li porteranno a essere i giocatori più famosi e leader di questa squadra”.
 

Sezione: Esclusive / Data: Sab 08 febbraio 2014 alle 16:00
Autore: Luca Pessina / Twitter: @LucaPess90
Vedi letture
Print