FcInterNews.it, attraverso il nostro amico Blagoj Trifunov, torna a fare visita a Luc Castaignos, l'attaccante del Feyenoord che a giugno si trasferirà all'Inter, dove l'attesa per vederlo all'opera cresce ogni giorno di più. Stavolta, però, Castaignos, che nel precedente incontro aveva inviato un saluto a tutti i tifosi dell'Inter oltre che agli utenti del sito, si è concesso ad una lunga intervista nella quale racconta un po' tutto di sé, dal suo ruolo in campo, al suo gol più importante, fino al suo giocatore preferito di tutti i tempi. Ecco quindi cosa ha detto Luc al nostro amico Blagoj, nel racconto da lui inviatoci dall'Olanda.

"Sabato 14 maggio sono andato a Rotterdam per vedere l'ultimo allenamento di Luc Castaignos con il Feyenoord. Durante la sessione Luc si è dimostrato sveglio e concentrato come sempre. Per celebrare il suo ultimo allenamento, i compagni hanno poi inscenato una sorta di lotta nel fango. Dopo l'allenamento ho avvicinato Luc mentre questi si portava verso gli spogliatoi. Tra una foto e un autografo coi tifosi sono riuscito a porgergli alcune domande per conto di FcInterNews.it"

Luc, quali sono i tuoi punti di forza in campo?
"Penso la forza, la velocità, la capacità di segnare. E anche riuscire a lavorare duro per aiutare la squadra su tutto il campo"

In cosa pensi di dover migliorare per poter diventare un giocatore ancora più forte?
"Soprattutto nel tiro e nel passaggio col piede sinistro e nei colpi di testa. Sto lavorando duro per raggiungere quest'obiettivo"

La tua posizione preferita?
"Al centro dell'attacco"

Ma puoi anche giocare in altri ruoli?
"Se serve posso anche giocare da seconda punta o anche da ala"

Chi è il tuo giocatore preferito dell'Inter e in assoluto?
"Ti rispondo con lo stesso nome: Samuel Eto'o"



E il tuo cibo preferito?
"La pasta!"

Quindi non avrai alcuna difficoltà ad abituarti al cibo italiano?

"Assolutamente no (ride, ndr)"

Qual è il gol più importante che tu abbia mai realizzato da quando giochi come professionista?
"E' abbastanza difficile sceglierne uno. Specialmente se pensi quanto siano stati importanti i miei gol quest'anno per il Feyenoord"

Hai dei buoni rapporti con la Het Legion (la tifoseria organizzata del Feyenoord, ndr)?
"Sempre! Da quando sono qui hanno sostenuto dal primo momento e ho sempre cercato di ripagare il loro affetto dando tutto per il Feyenoord. E allo stesso modo cercherò di conquistare i cuori della Curva Nord interista"

Luc, voglio ringraziarti per il tempo che mi hai concesso rispondendo alle mie domande
"Di nulla"

Voglio augurarti buona fortuna per la tua ultima partita col Feyenoord contro il N.E.C Nijmegen, e di fare tanti gol con la maglia dell'Inter
"Grazie mille, lo apprezzo molto".
 

Intervista realizzata da Blagoj Trifunov

- La riproduzione anche parziale dell'articolo è consentita solo previa citazione della fonte FcInterNews.it. I trasgressori saranno segnalati a norma di legge.
 

Sezione: Esclusive / Data: Sab 14 maggio 2011 alle 19:40
Autore: Redazione FcInterNews
vedi letture
Print