I soldi necessari per sistemare il bilancio al 30 giugno arriveranno dai giovani, ma non dagli attaccanti. L’Inter - si legge su Tuttosport - ha un vero tesoro soprattutto in difesa: c'è qualche intoccabile come Alessandro Bastoni, reduce dalla stagione a Parma e ora con l’Under 21 all’Europeo (Conte lo vorrà valutare), ma soprattutto dei sacrificabili come Zinho Vanheusden, Federico Dimarco e Andrew Gravillon. Gli ultimi due sono valutati intorno ai 10 milioni - euro più, euro meno -, con il terzino che produrrebbe una plusvalenza maggiore. A completare l’elenco, attenzione a Nicholas Rizzo, centrale classe 2000, fra i migliori della Primavera nella finale scudetto persa nella finale contro l’Atalanta. Per lui l’Inter ha già ricevuto delle offerte interessanti. Fra i portieri, occhio invece a Dekic (1999), che ha diversi estimatori anche all’estero (grazie alla Youth League), e al rientrante Di Gregorio (Novara). 

VIDEO - PUNIZIONE VINCENTE E TOCCO RAVVICINATO: LA DOPPIETTA DI EDER LANCIA IL JIANGSU SUNING

Sezione: Rassegna / Data: Lun 17 Giugno 2019 alle 11:24
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print