Come si legge oggi su Tuttosport, "Walter Mazzarri ha chiesto al suo direttore sportivo un laterale funzionale al suo sistema di gioco, in tal senso tra i due 'svincolati' che si affrontavano all’Emirates, vale a dire da una parte Bacary Sagna, dall’altra Patrice Evra, il più funzionale al progetto è parso il laterale del Manchester United che, nonostante a maggio compirà 33 anni, finora ha sommato ben 37 partite stagionali. Evra, che già conosce il nostro calcio e la nostra lingua per aver giocato una stagione a Marsala e una a Monza, sarebbe il profilo ideale per dare esperienza nonché respiro internazionale all’organico nerazzurro.

Nel post-partita, Ausilio ha provveduto a prendere contatti con l’entourage di Evra e a manifestare l’interesse dell’Inter, toccherà poi al giocatore prendere una decisione considerato che lo United è fermamente convinto di rinnovargli il contratto per i prossimi due anni. Facile pensare che l’Inter abbia prospettato un’offerta simile a quella rivelatasi vincente per Vidic (biennale con opzione per il terzo anno), ma in questo caso l’affare è in bilico perché - a differenza del serbo - Evra non ha ancora manifestato la volontà di rescindere il cordone ombelicale con Manchester", si legge.

Sezione: Rassegna / Data: Gio 13 febbraio 2014 alle 09:10 / Fonte: Tuttosport
Autore: Alessandra Stefanelli / Twitter: @Alestefanelli87
vedi letture
Print