La difesa a quattro schierata in corsa sta portando bene all'Inter in questa stagione. Lo sottolinea Tuttosport, prendendo spunto dalle gare precedenti al derby, partendo dall'esordio nel campionato in corso con la Fiorentina. "Contro la viola l’ingresso di Sanchez per Perisic permise a Sensi di abbassarsi in linea mediana. E di registrare con D’Ambrosio Bastoni centrali, Hakimi sulla destra e Kolarov sulla sinistra, un reparto difensivo fino a quel momento troppo facilmente perforabile dalle invenzioni di Ribery e del futuro juventino Chiesa. Esito finale: match ribaltato, da 2-3 a 4-3. Discorso analogo in terra sarda, quando pochi giorni più tardi rispetto alla débâcle di Champions League e allo 0-0 contro lo Shakhtar, Conte al 27’ della ripresa, con i suoi sotto per 0-1, lancia nella mischia Martinez e cambia la disposizione tattica dei suoi. Lì dietro, davanti a capitan Handanovic ecco, da destra a sinistra, Hakimi, Skriniar, de Vrij e Young. Nella ventina di minuti restanti, recupero compreso, l’Inter pareggia con Barella, raddoppia con D’Ambrosio (entrato proprio al posto dell’infortunato Hakimi) e chiude i giochi sul gong con Lukaku".

VIDEO - NERAZZURLI - ERIKSEN RISOLVE IL DERBY, ESULTANZA SFRENATA IN CASA ZANETTI

Sezione: Rassegna / Data: Gio 28 gennaio 2021 alle 10:00
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print