Da protagonista a esubero: Tuttosport analizza la parabola discendente di Antonio Candreva, che fino al 28 luglio sembrava essere un intoccabile (39 presenze, 7 gol, 9 assist e 2536 minuti giocati). È il giorno di Inter-Napoli 2-0. Poi, a Bergamo, dentro D'Ambrosio e Candreva si infila in un tunnel dal quale esce solo negli ultimi minuti della finale di Europa League. L'arrivo di Hakimi a fine giugno era stato un chiaro segnale: il futuro della fascia destra parla spagnolo. E Candreva è finito sul mercato: il Genoa aveva sondato il terreno, ma ora è la Samp a volerlo con forza. Senza dimenticare la Fiorentina. All'ex laziale non resta che scegliere, ben sapendo che a Milano il suo tempo è scaduto.

Sezione: Rassegna / Data: Sab 19 settembre 2020 alle 09:12 / Fonte: Tuttosport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print