Panoramica sui top player d’Europa che vanno a scadenza tra 2021 e 2022 sulle pagine della Gazzetta dello Sport, con particolare attenzione ai cartellini che calano di valore anche per gli effetti del virus sul calcio. Le italiane, Inter inclusa, sono pronte ad approfittarne. Si cita per esempio Ousmane Dembelé del Barcellona, costato oltre 100 milioni tre estati fa e ormai fuori dal progetto. "A 23 anni ha il talento per tornare al top, e può rientrare in qualche scambio vantaggioso. Anche per vie indirette, considerando che nei mesi scorsi il Barcellona ha dialogato a lungo sia con l’Inter che con la Juventus", scrive la rosea.

Un altro pezzo pregiato è Emerson Palmieri: l’esterno italo-brasiliano fatica a rinnovare con il Chelsea e anche per lui potrebbe accendersi un derby d'Italia. Sempre a Londra, Pierre Emerick Aubameyang è tentato da nuove esperienze. Perciò in estate intende fare le valigie, sapendo che i Gunners non potranno mai chiedere i 70 milioni pagati al Borussia Dortmund: a gennaio si parlava di cifre intorno ai 50 milioni, ma ora potrebbero bastarne anche 35. E ciò allunga la lista dei pretendenti. Una volta c’era il Milan, ora si parla dell’Inter. 

VIDEO - ACCADDE OGGI (1996): POKER ALLA CREMONESE, ZANETTI IN SLALOM TRA I GRIGIOROSSI

Sezione: Rassegna / Data: Lun 06 aprile 2020 alle 08:35
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print