Un ultras dell’Inter, già colpito da Daspo a seguito degli incidenti in occasione della partita Inter-Roma del 2017, è stato arrestato dalla polizia di Milano con 47 chili di droga tra hashish e marijuana. Si tratta di un 35enne catturato dagli investigatori del commissariato Lambrate il 19 febbraio scorso nel corso di un’indagine sulla filiera di rifornitori intermedi di droghe leggere. È stato fermato in via Padana Superiore a Cernusco sul Naviglio (Milano) con 12 chili di hashish contenuti in uno scatolone adagiato sul sedile posteriore della propria auto. Durante la perquisizione del suo appartamento a Segrate è stato trovato un altro chilo di hashish ma il quantitativo più consistente è stato recuperato in un’altra abitazione a Bonate Sopra.

Sezione: News / Data: Gio 27 Febbraio 2020 alle 18:01 / Fonte: Eco di Bergamo
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print