Intervenuto come di consueto ai microfoni di calciomercato.com per commentare gli episodi da moviola della giornata di Serie A appena trascorsa, l'ex arbitro Massimo Chiesa ha esposto il suo giudizio riguardo all'espulsione di Ibrahimovic, che potrebbe privare il Milan dell'attaccante svedese per altre tre partite di campionato: "Lo svedese rischia tre giornate, una perché era in diffida e due per il rosso diretto. All'assistente verrà chiesto un supplemento di referto e dipenderà da questo: se l'insulto si è limitato ad un 'vaffa' magari riesce a cavarsela con due giornate in totale.

Io propendo per due giornate di stop, anche se bisogna considerare la recidiva visto che era appena rientrato da una squalifica."

Sezione: News / Data: Lun 11 aprile 2011 alle 14:36
Autore: Daniele Alfieri
vedi letture
Print