Alla vigilia di Juve-Inter, Marcello Lippi, tecnico che ha allenato entrambi i club ma che solo con i bianconeri è riuscito a raggiungere i suoi successi, analizza ai microfoni di TuttoMercatoWeb la sfida di Torino: "Come la vedo? Non la vedo perché ci sono sette ore di differenza e a quell'ora dormirò (sorride, ndr). Dal punto di vista tecnico invece, posso dire che sarà una bella partita. L'Inter ha cominciato in sordina, ma è una squadra concreta, è riuscita a fare risultati, ora è seconda. Finalmente torna a giocarsi una partita di vertice e lo merita.

Questa squadra gioca, lotta, ha ottime qualità. La Juve invece, chiaro, è forte. Ma quest'anno c'è anche la Champions, tutto è più difficile. Comunque domani i bianconeri sono favoriti, anche perché giocano in casa".

Sezione: News / Data: Ven 02 novembre 2012 alle 14:15
Autore: Daniele Alfieri / Twitter: @DaniAlfieri
vedi letture
Print