Ritorno tra le grandi d'Europa di lusso per la Lazio di Simone Inzaghi che torna a sorridere tra le stelle della Champions grazie al solito Ciro Immobile che ritrova il gol in Ucl proprio contro la sua ex squadra, il Borussia Dortmund. Un tuffo nel passato che porta bene al centravanti biancoceleste che l’ultima volta che andò in gol nella massima competizione europea vestiva proprio la maglia del Dortmund. Sei anni dopo si riprende la rivincita da quell'esperienza non brillante: gol e assist. Non solo Immobile, spazio anche a Luis Felipe che calcia verso la rete, Hitz devia ma la palla entra ed è 2-0 per i padroni di casa. Non è finita qui per il gruppo di Inzaghi , perché malgrado il tentativo di rimonta del solito Erling Haalnd, arriva anche il gol di Akpa Akpro: 3-1 all’Olimpico.  

Vittoria pirotecnica anche del Barça che contro il Ferencvaros concede qualcosa sulle battute iniziali prima di tirar fuori la solita classe blaugrana. Leo Messi scalciato in area, si presenta sul dischetto e segna nella 16esima edizione di Champions consecutiva. Il primo di una manita: in gol anche Ansu Fati, Coutinho, Pedri e Dembele. Rete dell’orgoglio ma inutile ai fini del risultato firmata da Kharatin.  

Brutto ritorno in campo europeo per il Psg che cade in casa sotto i colpi del Manchester United, trascinato da Bruno Fernandes e Rashford, nonostante l’autogol di Martial che macchia leggermente la gara degli inglesi: 2-1 al Parco dei Principi. 

Vittoria anche per il Lipsia che si impone 2-0 in casa contro il Basaksehir, grazie alla doppietta sottoscritta da Angelino.

Solo due pari in questo primo round di Champions League: reti bianche a Stamford Bridge tra Chelsea e Siviglia. Soltanto 1-1 tra Rennes e Krasnodar, dove a passare in vantaggio sono i padroni di casa grazie a Guirassty dal dischetto, ma dopo soli tre minuti Ramirez pareggia i conti. Ottantuno minuti in campo per il nerazzurro, in prestito ai francesi, Dalbert

VIDEO - ACCADDE OGGI - 20/10/2004: CINQUINA INTER A VALENCIA, ADRIANO STELLARE

Sezione: News / Data: Mar 20 ottobre 2020 alle 22:59
Autore: Egle Patanè / Twitter: @eglevicious23
Vedi letture
Print