Intervistato dal magazine The Athletic, Ivan Gazidis, Ceo del Milan, è tornato sul tema San Siro, partendo da quello che è stato il suo impatto con lo storico stadio milanese: "Sono rimasto davvero colpito dalla passione di questo posto. Non era solo architettura. La passione è stata straordinaria. L’abbiamo guardato a lungo. Probabilmente sarebbe stato più facile e forse più economico rinnovarlo. Ma in realtà, la cosa giusta da fare è costruire uno stadio moderno e leader a livello mondiale che possa essere un nuovo simbolo per una città moderna e lungimirante. Una città che abbraccia il calcio. E che vuole essere di nuovo al vertice. Questo è essenziale". 

Gazidis sottolinea anche come sia solida la collaborazione con l'Inter per questo progetto: "La nostra partnership con l’Inter è stata molto forte. Sono lieto di poter dire che abbiamo un sindaco, Giuseppe Sala, che comprende davvero l’identità della città come città globale, come centro globale e come leader in Europa. Ha lavorato duramente per trovare soluzioni creative per realizzare questo obiettivo, mostrando responsabilità per la città, i suoi bisogni e la prossima generazione di persone e cittadini". 

Sezione: News / Data: Mer 23 settembre 2020 alle 15:51
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print