Andrea D'Amico, agente di mercato, ha rilasciato un'intervista a Tuttomercatoweb per parlare della situazione nel mercato che verrà, ma anche del ritorno in Italia di José Mourinho. “Credo voglia un progetto a sua immagine e somiglianza. Mi metto nei panni di Friedkin: quando una sceneggiatura scricchiola serve un grande attore. Mourinho si è già calato nel personaggio: quando è arrivato all’Inter ha detto ‘non sono un pirla’, adesso si è presentato dicendo ‘daje Roma’. È stato un precursore: ha fatto diventare protagonisti gli allenatori”.

Quanto ai talenti del futuro, D'Amico fa alcuni nomi. “Fagioli e Okoli rappresentano una generazione importante di calciatori, così come i fratelli Moretti dell’Inter, oppure Desplanches e Beruatto”.

VIDEO - NUOVO INNO, LA VERSIONE PROPOSTA DA MARK & KREMONT

Sezione: News / Data: Ven 07 maggio 2021 alle 13:44
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print