Fabio Capello, intercettato da Sky Sport all'evento Laureus Sports Awards a Berlino, ha parlato tra le altre cose a proposito della lotta scudetto sempre più serrata, specie dopo la vittoria di ieri della squadra di Simone Inzaghi ai danni dell'Inter di Conte.

La Juventus ha dei rivali a sorpresa?
“La vera sorpresa è che la Juventus ha 10 punti in meno rispetto agli altri anni e per questo i rivali sono molto più vicini. C’è stato qualche problemino, qualche pareggio e i competitors sono agguerriti. L’Inter è lì vicino, la Lazio è la vera sorpresa del Campionato perché non si pensava potesse fare così bene. Ha molta voglia di fare. L’Inter invece ha dei momenti di grande squadra e momenti in cui si perde un po’ come ha detto pure Conte, quindi sarà difficile fino all’ultimo momento”.

La Lazio sembra crederci davvero a questo scudetto…
“Se ci si crede, si ha la testa a posto e si è creato un gruppo senza divisioni e anche chi sta in panchina non crea problemi, supportando chi scende in campo, come allenatore hai raggiunto un grande obiettivo. Poi è chiaro che la qualità dei giocatori fa la differenza”.

Durante l'intervento dal palco, l'ex tecnico di Roma e Juventus ha poi replicato con una battuta al collega Arsene Wenger che parlava della possibilità di revoca del titolo vinto dal Manchester City nel 2014: "Di scudetti revocati ne so qualcosa, con la Juventus…" ha detto Capello, con chiaro riferimento a Calciopoli. 

Sezione: News / Data: Lun 17 febbraio 2020 alle 18:22
Autore: Egle Patanè / Twitter: @eglevicious23
Vedi letture
Print