"Dispiace perché ieri la gara è stata condizionata dalla situazione del primo gol subito". Comincia così l'analisi amara di Inter-Eintracht di Beppe Bergomi, che poi completa così il suo discorso sull'eliminazione dei nerazzurri: "Di solito, uno come De Vrij, che era stato il miglior in assoluto all'andata, gestisce diversamente una palla così - spiega lo Zio a Sky Sport -. C'è da dire che la squadra era in emergenza, ha fatto fatica, ma è stata carente in personalità. Non ce l'ho con nessuno, ma in questi casi su chi ti appoggi? Perisic, ma non è stato positivo neanche nell'atteggiamento del corpo. Gli altri li ho visti in difficoltà, in generale la squadra ha creato poco".

Sezione: News / Data: Ven 15 Marzo 2019 alle 12:01 / articolo letto 11933 volte
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari