È Fabio Maresca, della sezione di Napoli, l'arbitro designato per Parma-Inter, gara che chiude la 28esima giornata di Serie A. Al Tardini il fischietto napoletano ha diretto i nerazzurri per la quinta volta in questa stagione. Fino alla sfida con il Parma si contavano sette precedenti del direttore di gara con l'Inter: cinque vittorie e due sconfitte il bilancio. Gli assistenti di Maresca sono Mondin e Prenna, mentre il Quarto Uomo è La Penna. Al Var c'è Guida, l'assistente Var è Vivenzi. 

Di seguito gli episodi da moviola più importanti del match: 

5' - Innescato da Candreva, Lautaro si porta avanti la palla di petto, calcia di sinistro e cade a terra contrastato da Laurini: il terzino del Parma sporca il pallone, Maresca assegna il calcio d'angolo. 

13' - Barella calcia al volo, Bruno Alves devia il pallone che carambola poi sul braccio di Dermaku: tocco involontario, Maresca lascia correre.

15' - Vantaggio Parma, rete di Gervinho: l'attaccante gialloblu parte in posizione regolare, mette a sedere Candreva e batte Handanovic. 

16' - Gagliolo scivola per prendere il pallone e dopo averlo arpionato lascia andare il piede sinistro rifilando una tacchettata sul polpaccio di Candreva: Maresca si limita a sincerarsi delle condizioni dell'esterno nerazzurro.

19' - Godin svetta di testa con il pallone diretto in porta e deviato poi da un braccio largo di Kurtic: Maresca ricorre al Var per assegnare un possibile rigore a favore dell'Inter, ma le geometrie virtuali confermano il fuorigioco dell'uruguaiano al momento del calcio di punizione battuto da Biraghi. Il penalty viene quindi 'annullato' dall'offside: decisione corretta, si riparte con un calcio di punizione a favore dei padroni di casa.

23' - Intervento duro ma pulito di Kucka su Biraghi: il centrocampista uncina il pallone e poi impatta sul terzino nerazzurro, che resta a terra. Non c'è fallo. 

27' - Lautaro si mette davanti al pallone per ritardare la battuta di un calcio di punizione del Parma, senza concedere la distanza: Maresca estrae il primo giallo del match. Fiscale, ma applica alla lettera il regolamento.  

30' - Dermaku entra duro e da dietro su Lautaro poco fuori dall'area di rigore: Maresca fischia il fallo e ammonisce il centrale di D'Aversa.

36' - Kulusevski danza sul pallone in area e reclama un calcio di rigore per un contatto lieve con Barella, ma il mancino gialloblu sembra trascinare il piede per cercare il tocco. Maresca fa proseguire e decide di non ricorrere al Var. 

38' - Stellini protesta dalla panchina: Maresca lo ammonisce per sedarlo. 

42' - Percussione di Gagliardini che poi serve Lautaro: l'argentino prova a spostarsi il pallone in area e finisce a terra dopo l'arrivo da dietro di Scozzarella, che però tocca il pallone con la punta del piede e travolge poi l'attaccante. L'arbitro fa proseguire, il Toro non protesta. 

49' - Gagliardini entra in scivolata alla ricerca del pallone ma viene anticipato da Scozzarella ed entra in ritardo: giusto il giallo. 

49' - Kucka esagera con le proteste: ammonito.

50' - Kucka tocca la palla e poi rifila una tacchettata a Gagliardini: Maresca fischia solo il fallo.

68' - Kulusevski allarga il gomito su Barella prima di involarsi in ripartenza: Maresca fa proseguire l'azione e poi espelle Berni per proteste. 

71' - Godin trattiene Kulusevski a metà campo: fallo tattico, ammonizione corretta. 

77' - De Vrij atterra per l'ennesima volta Cornelius, che difende bene palla spalle alla porta: Maresca grazia ancora l'olandese. 

80' - Bastoni si propone in avanti, punta Laurini e si lascia cadere senza nessun contatto: Maresca pensa all'ammonizione per simulazione, poi decide di risparmiarlo. 

84' - Pareggio Inter. Dagli sviluppi di un calcio d'angolo, Lautaro fa la torre per De Vrij che insacca in rete di testa. Kucka protesta energicamente per una presunta spinta dell'argentino su Laurini e viene espulso. 

86' - D'Aversa fa da megafono alle lamentele del Parma: giallo anche per il tecnico gialloblu. 

87' - Vantaggio Inter. Guizzo di Moses sulla destra: il cross sul secondo palo pesca l'ex Bastoni, che è in posizione regolare e appoggia comodamente in rete di testa. 

88' - Fallo di stizza (e in netto ritardo) di Kurtic su Moses: giallo ineccepibile anche per lui.

91' - Moses tarda a rimettere in gioco il pallone da rimessa laterale: arriva l'ammonizione per perdita di tempo. 

VIDEO - L'URLO DI TRAMONTANA PER LA RIMONTA DI PARMA!

Sezione: Moviola / Data: Lun 29 giugno 2020 alle 00:45
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
Vedi letture
Print