L'arbitro designato per dirigere la sfida tra Genoa e Inter è Maurizio Mariani. Il fischietto di Roma si mostra sicuro nei momenti chiave del match. Estrae subito il rosso nei confronti di Romero, colpevole di un fallo da ultimo uomo su Mauro Icardi. Decisione confermata dalla sala Var. E' necessario un silent-check anche per convalidare la terza rete nerazzurra: è regolare la posizione dell'assistman Icardi. Serve invece la goal-line technology per assegnare la seconda gioia personale di Gagliardini. Unica sbavatura: il giallo estratto nei confronti di Asamoah, più che dubbio.

2' - Handanovic in uscita fuori dalla propria area di rigore ad anticipare Sanabria lanciato in profondità. Intervento pulito del portierone sloveno, che subisce addirittura fallo secondo Mariani. Un fischio abbastanza fiscale, che fa capire la linea che il direttore di gara seguirà in tutto il match.

14' - Primo giallo della partita. Asamoah salta secco Lerager, che lo trattiene per evitare la ripartenza in contropiede dei nerazzurri. Fallo tattico, punito giustamente con una ammonizione.

26' - Pareggiato il conto dei gialli. Asamoah perde un brutto pallone sulla sinistra, e apre il campo al contropiede di Sanabria. Il ghanese prova poi a rimediare all'errore, uncinando in scivolata il pallone. Un intervento sicuramente rischioso per la dinamica, ma nei fatti 'pulito'. Non secondo il direttore di gara, che ammonisce il terzino nerazzurro. Un cartellino che assomiglia molto ad un abbaglio.

35' - Giallo a Zukanovic, colpevole di un fallo a palla lontana. Diffidato, il bosniaco salterà il prossimo turno di campionato, in cui il Genoa farà visita al Napoli.

39' - Momento di svolta del match. Mariani espelle Romero, che su lancio lungo di D'Ambrosio trattiene vistosamente Icardi, impedendogli di calciare in porta e facendolo terminare a terra. Per il direttore di gara è chiara occasione da gol: rosso diretto per il difensore genoano e calcio di rigore per l'Inter. Una decisione che gli viene confermata anche dalla sala Var, tramite un silent-check.

55' - Gol dell'Inter giustamente convalidato dalla sala Var. Il dubbio degli assistenti di Mariani è da attribuire ad una presunta posizione di off-side di Icardi al momento della ricezione, prima dell'assist a Perisic. Dal replay si evince come Maurito sia indietro rispetto all'ultimo difensore genoano, per cui perfettamente in gioco, come confermato dal silent-check.

81' - La doppietta personale di Gagliardini viene convalidata con l'ausilio della goal-line technology, che comunica a Mariani come su colpo di testa del numero 5 nerazzurro la parata di Radu arriva troppo tardi, con il pallone del tutto oltre la linea di porta.

VIDEO - POKER AL GENOA, TRAMONTANA IN VISIBILIO PER UNA GRANDISSIMA INTER

Sezione: Moviola / Data: Mer 3 Aprile 2019 alle 23:20
Autore: Federico Rana / Twitter: @FedericoRana1
Vedi letture
Print