Ilaria Mauro, attaccante dell'Inter Women, è la protagonista della nuova puntata del format di Inter TV 'In Her Shoes', nel corso della quale racconta aneddoti e sensazioni della sua esperienza in nerazzurro. Rivelando come il club abbia puntato forte su di lei: "Mi hanno cercata tanto, e alla fine ho scelto l'Inter. Sono anche interista, quindi ho coronato il mio piccolo sogno".

Sull'ambiente Inter.
"Ho trovato persone molto preparate che mi hanno aiutata molto in questi mesi. Anche le ragazze sono state molto accoglienti, è un bellissimo ambiente". 

Sui legami con le compagne.
"Se fossi una mia compagna di squadra sarei Kathellen Sousa, perché è brasiliana e i brasiliani sono solari. Poi è anche forte. Ho legato sinceramente con tutte, questo è un bellissimo gruppo, molto unito. Se devo fare nomi dico Gloria Marinelli, Marta Pandini e Chiara Marchitelli detta 'Fracicona'. Sono persone stupende, si va tanto d'accordo anche se abbiamo una certa diffferenza d'età".

L'esperienza in Germania.
"Ho vinto una Zweite Bundesliga diventando anche miglior marcatrice, poi ho giocato al Postdam. Un'annata tosta, che però mi ha formato sul piano calcistico e caratteriale perché ero molto timida".

Il racconto dei Mondiali in Francia.
"Il coronamento di un altro sogno. Per noi era la prima esperienza ed è stata molto tosta, contro avversarie che giocavano da tanti anni certe partite. Però è stato molto bello, con tutta Italia che ci tifava".

VIDEO - PARMA-INTER, IL COMMENTO DI TRAMONTANA: "MEGLIO SOFFRIRE MENO, MA ANCHE QUESTO E' UN PASSO AVANTI"

Sezione: Inter Femminile / Data: Ven 05 marzo 2021 alle 19:35
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print