Ci siamo: si avvicina a grandi passi il secondo colpaccio dell'estate sulla rotta Manchester-Milano. Un altro attaccante che passa dai Red Devils ai nerazzurri. Dopo Lukaku, queste sono le ore di Alexis Sanchez. Sempre più vicino l'approdo del cileno ad Appiano, con Conte che aspetta con ansia di poter completare il suo reparto avanzato con un colpo da novanta. E l'assenza del Niño Maravilla dal match di ieri con il Wolverhampton è l'ennesimo indizio che racconta di una trattativa ormai in dirittura d'arrivo.

"La questione è calda e già oggi potrebbe arrivare a una risoluzione: l’Inter ha chiesto Sanchez in prestito secco con diritto di riscatto e attende in giornata una risposta da Ed Woodward, Ceo dei Red Devils, l’uomo che sovraintende alle questioni di mercato - conferma la Gazzetta dello Sport -. In caso di risposta positiva, l’attaccante cileno sarà pronto per sbarcare a Milano domani e cominciare così la sua nuova avventura italiana". 

Sanchez vuole fortemente l'Inter e non vede l'ora di riabbracciare Lukaku, con il quale il rapporto è splendido. "Dopo un lungo inseguimento, ecco che le strade di Sanchez e Conte possono finalmente incrociarsi e visti i primi mesi di lavoro ad Appiano dell’ex c.t. azzurro è lecito pensare che se ci fosse un solo allenatore in grado di rigenerare Sanchez, quello sembra proprio Conte - assicura la Gazzetta -. Alexis allo United non si è mai sentito amato, sia dalla tifoseria sia dallo spogliatoio dei Red Devils. Ma a Manchester aveva trovato un amico speciale: Romelu Lukaku. E il belga è uno dei grandi sponsor di questa operazione e aspetta con impazienza buone nuove dall’Inghilterra, per riabbracciare l’amico Sanchez e trasformare i nerazzurri in Inter United. Pur di favorire il buon esito della trattativa, il cileno è disposto a ridursi l’ingaggio dal prossimo anno, mentre quello attuale dovrà essere pagato a metà da Inter e Manchester United. Stamattina l’agente Felicevich cercherà di trovare il punto di intesa per definire l’operazione e permettere al suo assistito di volare subito in Italia". Siamo, insomma, ai fatidici dettagli.

VIDEO - ALEXIS SANCHEZ IDOLO DEL CILE, QUANTE MAGIE CON LA "ROJA"

Sezione: In Primo Piano / Data: Mar 20 Agosto 2019 alle 08:15 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print