Se nella giornata di ieri Sulley Muntari esprimeva il desiderio di voler tornare all'Inter per giocarsi un posto da titolare nel centrocampo nerazzurro, oggi invece rivela di non disdegnare neanche un ritorno in Ghana: "Dovessi scegliere tra i club del mio Paese direi il Kotoko", squadra rivale della Liberty Professionals, con cui ha esordito. Intervistato da TV3, nel corso della trasmissione Diva Show, il 26enne ghanese dichiara inoltre che accetterebbe senza problemi un trasferimento in Turchia, dove gode dell'appeal del Galatasaray, o negli Stati Uniti: "Se si presenta una buona offerta, perché no? Mi piacciono gli Stati Uniti, è una bella nazione e il loro calcio si sta sviluppando positivamente.

Credo non ci sarebbero problemi a trasferirmi lì, ma l'offerta deve essere adeguata per la mia carriera".

Sezione: In Primo Piano / Data: Sab 25 giugno 2011 alle 15:07
Autore: Daniele Alfieri
vedi letture
Print