Con due gol negli ultimi venti minuti di gioco, l'Inter riesce a chiudere la pratica Ludogorets alla Huvepharma Arena superando i padroni di casa con un netto 2-0 che permette di mettere una seria ipoteca sul passaggio agli ottavi. Dopo un primo tempo oggettivamente brutto, i nerazzurri nella ripresa prendono nettamente il controllo del gioco, trovando la via del gol al minuto 71 con la prima marcatura con la sua nuova maglia per Christian Eriksen, che beffa lliev con un tiro da appena fuori area. L'Inter amministra il risultato e chiude i conti grazie ad un calcio di rigore assegnato con l'ausilio del Var e trasfomato da Romelu Lukaku. Massimo risultato quasi col minimo sforzo per la squadra di Antonio Conte, che per il match di ritorno dovrà fare a meno di Lautaro Martinez, ammonito e in diffida: l'unica nota davvero stonata della serata.

IL TABELLINO
LUDOGORETS RAZGRAD – INTER 0-2
MARCATORI:
71’ Eriksen, 95’ LUkaku (R)

LUDOGORETS: 23 Iliev; 4 Cicinho, 5 Terziev, 21 Grigore, 3 Nedyalkov; 18 Dyakov (67’ 25 Badji), 12 Abel, 95 Souza (90’ 8 Biton); 84 Marcelinho, 10 Swierczok (76’ 13 Tchibota), 88 Wanderson.

A disposizione: 27 Stoyanov, 6 Tawatha, 22 Ikoko, 30 Moti.

Allenatore: Pavel Vrba.

INTER: 27 Padelli; 2 Godin, 23 Ranocchia, 33 D'Ambrosio; 11 Moses (72’ 23 Barella), 8 Vecino, 20 Borja Valero, 24 Eriksen, 34 Biraghi (81’ 15 Young); 10 Lautaro Martinez (63’ 9 Lukaku), 7 Sanchez.

In panchina: 35 Stankovic, 6 de Vrij, 31 Pirola, 87 Candreva.

Allenatore: Antonio Conte.

Arbitro: Carlos del Cerro Grande. Assistenti: Yuste – Alonso. Quarto Uomo: Cuadra Fernandez. Var: Munuera, assistente Barbero.

Note
Ammoniti:
Lautaro Martinez (I), Grigore (L), Wanderson (L), Tchibota (L), Anicet (L)
Corner: 3-4
Recupero: 1°T 0’, 2°T 6’

RIVIVI IL LIVE DI LUDOGORETS-INTER (CLICCA QUI PER VISUALIZZARE DA APP).

VIDEO - ERIKSEN MANIA ALLA LUDOGORETS ARENA, SELFIE E AUTOGRAFI PER IL DANESE

Sezione: In Primo Piano / Data: Gio 20 Febbraio 2020 alle 20:54
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print