One man show della finale scudetto U-17 grazie a una tripletta che ha steso la Roma, Sebastiano Esposito, attaccante classe 2002 dell'Inter, ha raccontato le sue sensazioni a caldo ai microfoni di Sprint e Sport: "Bellissima vittoria, bellissime emozioni. Sono contento per questa grandissimo club e questa grandissima squadra che, ogni giorno, ha dato il cento per cento anche in allenamento". 

Esposito, poi, analizza la trama della partita che lo ha visto assoluto protagonista: "Nel primo tempo abbiamo raccolto meno di quanto costruito, nessuno avrebbe avuto da ridire se a fine primo tempo fosse finita 3-0. Alla fine l'abbiamo portata a casa con grinta e cattiveria, ma l'Inter si chiama pazza proprio per questo: alla fine deve sempre rischiare, ma riesce a portare a casa tanti trofei". 

VIDEO - SKRINIAR SCATENATO IN VACANZA. E PARTE IL CORO: "CO-COME MAI..."

Sezione: Giovanili / Data: Ven 21 Giugno 2019 alle 16:30
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print