Alla vigilia della finale scudetto Primavera 1, la seconda consecutiva in due anni, Stefano Vecchi, tecnico dell'Inter, parla così del match remake con la Fiorentina: "Ci arriviamo con entusiasmo, sappiamo di giocarci qualcosa di importante. Era il nostro obiettivo a inizio stagione, siamo contenti di rigiocarla anche quest'anno. La stagione è stata ampiamente positiva, siamo stati vicino e a volte abbiamo vinto trofei importanti, speriamo di coronarla con un'altra vittoria". 

Parlando dell'avversario, Vecchi aggiunge: "Con la Fiorentina le partite sono sempre state difficili e combattute, loro sono forti come noi: ci aspettiamo una gara impegnativa e ci auguriamo vincente. Differenze rispetto all'anno scorso? Loro avranno qualche giocatore in campo in più che erano in campo un anno fa, ma hanno un tecnico diverso (Bigica ndr); noi siamo capaci di cambiare modulo durante la gara, non credo si vedrà lo stesso atteggiamento tattico". 

In ballo, in caso di trionfo, ci sono degli impegni da rispettare: "In caso di vittoria qualcuno manterrà la promessa, qualcun altro sta già mantenendo i fioretti fatti prima della semifinale". 

VIDEO - L'ERRORE DI GABIGOL FA IL GIRO DEL MONDO: PAZZESCO GOL SBAGLIATO DAL BRASILIANO

Sezione: Giovanili / Data: Ven 8 Giugno 2018 alle 14:56 / articolo letto 2555 volte
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari