Parla ai microfoni di Inter Young, l'allenatore della primavera Salvatore Cerrone che nel corso dell'intervista parla della stagione dei ragazzi nerazzurri, usciti contro la Roma ad un passo dalle Final Eight: "Sicuramente è un rammarico essere usciti adesso, ma c'è da dire che pur non partendo coi favori del pronostico, abbiamo fatto molto bene e se avessimo giocato meglio qualche gara in casa, approfittando del calo di Milan e Atalanta, avremmo potuto raggiungere il secondo posto ed evitare i playoff. Chi mi ha sorpreso in questa stagione? Sicuramente Camara. Lui è un classe '96 e devo dire che con le sue prestazioni abbiamo raccimolato molti punti ed è stato decisivo in più di un occasione, in fase realizativa. Bonazzoli ha fatto molto bene in questa stagione, sebbene lui sia un '97 e se dovesse seguire questa curva di miglioramento avrà un futuro assicurato. E' stato lui bravo a fare subito il salto con la primavera. Quale gara rigiocherei? Lo 0-2 in casa contro il Milan. Lì non abbiamo giocato gli ultimi minuti e quella gara ha fatto girare in negativo il nostro campionato.

Io avevo una tradizione positiva nel derby, ma quella è stata una partita che ci ha tagliato le gambe. Abbiamo alternato buone prestazioni a prestazioni insufficienti. Quella partita la rifarei e magari vincendola cambieremmo la stagione. L'altra partita che rifarei è l'andata con la Lazio in Coppa Italia. Abbiamo preso 4 gol e mi ha lasciato qualche rimpianto, sebbene la Lazio sia una delle favorite per la conquista del campionato. Come primo anno di esperienza con la Primavera, è stata, a livello di risultati negativa, ma qualche giocatore lo abbiamo fatto crescere ed è molto importante, ma a livello personale questa stagione mi ha dato tanto. Speriamo possa andare meglio l'anno prossimo".

Sezione: Giovanili / Data: Mer 14 maggio 2014 alle 19:33
Autore: Gianluca Scudieri / Twitter: @JeNjiScu
vedi letture
Print