Dopo le parole a margine del 2-2 con la Colombia (RILEGGI QUI), Alexis Sanchez torna sui concetti già espressi a proposito delle nuove generazioni calcistiche del suo Paese per rispondere alle critiche piovutegli addosso in patria (in particolare da parte di Leonardo Veliz, ex calciatore cileno): "Prima di tutto vorrei chiarire che in nessun modo ho voluto criticare qualcuno - ha scritto l'attaccante dell'Inter sui suoi canali social -. Ho soltanto detto che, secondo me, l'Anfp dovrebbe lavorare con maggior attenzione sui giovani e sulle squadre minori. Vorrei ci fosse un nuovo Pinto Duran. L'obiettivo è quello di migliorarsi sempre a livello di squadra. Per il resto, sono molto felice per la dedizione e la professionalità che ogni calciatore ha messo in queste prime due partite di qualificazione ai Mondiali. Ed è solo l'inizio. Andiamo Cile!".

VIDEO - NEL MAROCCO FA TUTTO HAKIMI: CROSS, DRIBBLING, PIAZZATI E ACCELERAZIONI BRUCIANTI CONTRO IL CONGO

Sezione: Focus / Data: Gio 15 ottobre 2020 alle 13:02
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print