Nel pezzo uscito ieri in edicola su Il Sole 24 Ore, dove si approfondisce il modello di business per il calcio che ha in mente LionRock, il fondo di private equity di Hong Kong che detiene il 31,05 per cento delle azioni dell'Inter, va sottolineato un passaggio nel quale si scopre che ad oggi non esiste l'idea di quotare il club in Borsa. "La nuova Inter ha una caratura da multinazionale: il cda è tutto straniero, gli unici italiani sono Marotta e il co-ad Alessandro Antonello. C’è anche il direttore finanziario, figura da società quotata, ma il fondo nega qualsiasi interesse a uno sbarco in Borsa: si chiama Tim Williams e viene dal Manchester United per dare al club una struttura da vera azienda industriale", si legge sul quotidiano finanziario. 

Sezione: Focus / Data: Ven 16 Agosto 2019 alle 09:20
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print