Nessun incontro tra Conte e Marotta nella giornata di ieri. Almeno, non ad Appiano Gentile. Come riferisce la Gazzetta dello Sport, i due non si sono incrociati sul campo di allenamento e, dunque, il tanto atteso faccia a faccia dopo la sfuriata del tecnico nel post-Atalanta è venuto meno. "A Conte non è andata giù la scarsa protezione avuta; in più Antonio non ha gradito che, dopo la partita contro l’Atalanta, Marotta abbia elogiato in tv tutta la società per il secondo posto in A - si legge -. Da parte sua Marotta, che conosce benissimo ogni spigolo del carattere di Conte, non si aspettava uno sfogo del genere e per questo oggi è pronto a mettere in piedi il piano B". Un piano B che ha un identikit preciso: Massimiliano Allegri. Sarebbe lui - secondo la rosea - il rpeferito per prendere il comando dell’Inter in caso di rottura con Antonio. "Anche questo non ha fatto piacere a Conte e ha raffreddato i rapporti con Marotta: stamattina i due viaggeranno insieme sull’aereo per Dusseldorf, chissà che cosa si diranno", si legge.

VIDEO - INTER, MISSIONE EUROPA LEAGUE: LA SQUADRA PARTE PER LA GERMANIA

Sezione: Focus / Data: Mar 04 agosto 2020 alle 08:27 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print